Nella prossima seduta della Giunta regionale, lunedì 28 novembre, sarà deliberato l’incarico del nuovo direttore generale dell’assessorato alla sanità del Piemonte, in sostituzione di Fulvio Moirano che dal 15 settembre ha preso servizio in Sardegna.
L’assessore alla sanità, Antonio Saitta, tra le 19 candidature pervenute alla scadenza del 10 novembre negli uffici della Regione Piemonte, ha scelto Renato Botti, responsabile dal settembre 2014 ad oggi della direzione generale della programmazione sanitaria del Ministero della salute.
Nel suo curriculum figura tra l’altro il coordinamento del gruppo di lavoro per l’attuazione ed il monitoraggio del Patto della Salute 2014-2016 e la partecipazione a numerosi importanti tavoli nazionali, tra cui quelli sulla verifica dei LEA, per la governance farmaceutica e lo stesso tavolo tecnico per la verifica degli adempimenti regionali, oltre al coordinamento dei programmi di monitoraggio e razionalizzazione della spesa sanitaria, perseguendo la sostenibilità e l’equilibrio economico-finanziario del servizio sanitario nazionale.
Renato Botti arriverà a Torino entro l’anno.

botti-renato