20 maggio 2014

Spett.le redazione,

come Comitato Coordinamento Confederazioni Artigiane Piemonte abbiamo inviato un documento, a tutti i Candidati alle elezioni Regionali, scritto unitariamente da Confartigianato CNA Piemonte CASARTIGIANI. In particolare proponiamo di:

– Revisionare le aliquote relative all’addizionale Irpef Regionale e comunale, al fine di ridurre le trattenute sui trattamenti pensionistici più bassi.

– Garantire la piena erogazione dei LEA (Livelli Essenziali  di Assistenza), dei LIVEAS (Livelli Essenziali di Assistenza socio-assistenziali) e promuovere l’aggiornamento delle relative prestazioni e servizi.

– Applicare con diligenza il principio di Spending Review per eliminare le inefficienze nella spesa sanitaria e reinvestire i risparmi per migliorare i servizi e le prestazioni socio-sanitarie.

– Favorire economicamente il ricovero in RSA-Residenza Sanitaria Assistenziale- mediante riduzione della quota spettante al ricoverato. Ridurre le liste d’attesa per il ricovero, potenziando sul territorio, il servizio sanitario.

– Aiuto concreto alle famiglie che assistono l’anziano a domicilio.

– Riduzione delle liste d’attesa per gli esami di laboratorio e le visite specialistiche.

Ad esempio , occorre:

– adeguare le richieste dei medici alle reali necessità dei pazienti;

– coordinare l’esecuzione degli esami e delle visite specialistiche tra    la sanità pubblica e i centri privati accreditati in relazione all’efficienza e ai costi delle prestazioni;

– la prescrizione diretta degli esami da parte degli specialisti ospedalieri senza che il paziente ricorra al medico di base;

– per determinati interventi chirurgici occorre che le sale operatorie lavorino, come in tutta l’Europa, non solo la mattina ma anche al pomeriggio;

– creare una rete capillare di servizi geriatrici di territorio, anche in previsione di istituire nel prossimo futuro la figura del medico geriatra di base.

Il documento completo è a disposizione di tutti i Cittadini interessati presso il nostro ufficio di via Chiappero 15 a Pinerolo.

 
Bruno Moriena
Presidente Regionale CNA Pensionati
lettera