Grande entusiasmo per il gemellaggio e per le parole del Papa Il gruppo dei giovani pinerolesi (160), guidati dal responsabile della Pastorale Giovanile, don Massimo Lovera, sta rientrando alla base. «A parte una certa disorganizzazione – racconta Manuel Marras, inviato di Vita Diocesana – portiamo dentro la gioia di un’esperienza indimenticabile. In particolare mi ha colpito la battuta del Papa quando, durante la veglia, si è placata la tempesta: “La vostra fede è più grande della pioggia”. Sono state parole spontanee, specchio di un’esperienza condivisa con noi».
Il gruppo, composto anche da diversi giovani della diocesi di Torino, ha vissuto con particolare intensità le giornate del gemellaggio a Saragozza e le catechesi a Madrid.
Sul prossimo numero di Vita, in uscita il 3 settembre, le testimonianze e le fotografie dei pellegrini. Madrid, 21 agosto; XXVI Gmg; il Papa all'aerodromo Cuatro Vientos per la messa finale