Torino. Uno striscione con i versi di giovani poeti è stato installato nella stazione metro L’atrio della stazione metro di Torino – Porta Nuova, nello spazio che accoglie le installazioni artistiche, ospita il primo “testo di coralità poetica”: un’opera collettiva, simbolo della condivisione che è ricchezza e scambio di esperienza. L’idea nasce da un concorso di poesia con tema “Il viaggio”, indetto a inizio 2012 dall’associazione YOWRAS (Young Writers & Storytellers) con la collaborazione della Biblioteca Civica di Pinerolo, a cui hanno partecipato trentadue poeti provenienti da ogni parte d’Italia. Il concorso ha avuto come risultato tangibile un lungo foglio definito “testo di coralità poetica”. Tutte le poesie sono state riprodotte una accanto all’altra e sotto al nome del poeta è indicata la città di provenienza: ben nove metri di poesia corale. L’associazione YOWRAS ha voluto dare visibilità alle poesie inviate dai partecipanti attraverso una veste originale e immediatamente fruibile. Il tema “Il viaggio” è più che mai adatto al luogo in cui lo striscione è stato installato, già durante l’allestimento numerose persone si sono soffermate a leggere i versi dei trentadue poeti: viaggi dell’anima e di svago, viaggi di riflessione e malinconici, primi e ultimi viaggi, tutti scaturiti dal talento di chi vuole condividere le proprie emozioni per mezzo della poesia. “Il viaggio” è solo all’inizio: il testo di coralità poetica rimarrà in esposizione fino a settembre per proseguire poi verso nuovi allestimenti. Il pannello introduttivo della mostra