Ripartono martedì 5 marzo le conferenze di “Martedì scienza”, promosse dall’Associazione naturalistica pinerolese e dal Civico Museo didattico di Scienze Naturali. Il tema scelto per l’edizione 2013 è “Tra natura e tecnologia”. Gli incontri , con inizio alle ore 21, si svolgeranno presso  la Sala “Pacem in terris” del Museo Diocesano (Via del Pino, 49 a Pinerolo).  Di seguito il programma.

Martedì 05 marzo
GLI INSETTI E LA GLOBALIZZAZIONE
Dott. Giuseppe Della Beffa (entomologo, già ricercatore presso l’Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente) L’uomo, fin dall’antichità, ha trasportato piante ed animali, ma gli insetti che sono gli organismi più numerosi sulla terra sono stati introdotti molto più raramente di altri animali o piante. Ultimamente con l’aumento delle comunicazioni e la  globalizzazione dei mercati il numero del le specie di insetti che viene introdotto è progressivamente cresciuto: turismo, mezzi di trasporto, imballaggi e commercio internazionale di frutti, legnami, piante ornamentali, sono alcune delle cause delle nuove introduzioni. Zanzara tigre, Cinipide galligeno del castagno, Punteruolo rosso delle palme sono solo alcuni dei numerosi insetti esotici recentemente giunti in Italia.
Martedì 12 marzo
LE DISPERSIONI TERMICHE DEGLI EDIFICI VISTE ATTRAVERSO LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI
Dott. Andrea Crocetta – Sportello Energia di Pinerolo.
Il patrimonio edilizio italiano, tranne poche e recenti eccezioni, è stato realizzato con scarsa attenzione all’efficienza energetica. Questo comporta elevati consumi di combustibili per il riscaldamento e rilevanti impatti ambientali. La termografia ad infrarossi consente di visualizzare in maniera efficace le dispersioni termiche degli edifici, fornendo immagini chiaramente leggibili anche a non specialisti.
Sarà illustrato il funzionamento e l’impiego di una termocamera ad infrarossi, con l’esecuzione di prove pratiche e la proposta di immagini scattate negli ultimi anni dagli Sportelli Energia del Pinerolese. Sanno inoltre presentati i principali interventi attuabili per porre rimedio alle criticità energetiche più diffuse nelle nostre abitazioni.
Martedì 09 aprile
TRASFORMARE IL PIOMBO IN ORO
Prof. Emanuele Costa – Ricercatore in Mineralogia presso il dip. di Scienze Mineralogiche e Petrologiche dell’Università di Torino La trasmutazione alchemica è stato un miraggio inseguito per secoli da innumerevoli studiosi. Ma si tratta di un mito che ha precise origini storiche, culturali e filosofiche, e che è nato anche dalle caratteristiche uniche del più nobile dei metalli, l’oro. Nel corso della serata si affronteranno anche l’origine e la storia di questo prezioso elemento chimico.
Martedì 16 aprile
IL SOLE – INFLUENZA SULL’AMBIENTE TERRESTRE, STORIA E FUNZIONAMENTO DELLA NOSTRA STELLA
Marco Bruno – Circolo Pinerolese Astrofili Polaris

Fra le innumerevoli stelle dell’Universo, una ci è così vicina da poter essere vista benissimo a occhio nudo, ed i suoi effetti sono percepibili anche attraverso la nostra pelle: il Sole. Secoli di progressi nel suo studio ci hanno permesso di scoprire molto sulla sua struttura e sulla dinamica dei gas che compongono la nostra stella. Molti sono gli aspetti non ancora sufficientemente chiariti, ma una cosa è certa: il futuro della vita sulla Terra dipende (anche) da ciò che succede all’interno del Sole.