Si è svolta ieri a Pinerolo la prima Giornata Missionaria dei ragazzi promossa dall’Ufficio Catechistico e dal Centro Missionario Diocesano.

La prima parte dell’incontro si è svolta presso l’Istituto Maria Immacolata (viale della Rimembranza, 86) con attività e giochi.

Le ragazze ed i ragazzi che seguono il percorso mistagogico nelle cinque parrocchie della Diocesi che hanno iniziato per prime il nuovo cammino catechistico (San Michele a Buriasco, Natività di Maria Vergine ad Osasco, San Leonardo Murialdo e Spirito Santo a Pinerolo, Santa Barbara a Riva di Pinerolo) guidati dai loro catechisti, hanno allestito gli stand incentrati sui cinque sensi. In esposizione anche piccoli giocattoli provenienti dall’Africa.

L’evento si è concluso con la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pier Giorgio Debernardi nella basilica di San Maurizio, durante la quale è stata donata a ciascun partecipante la “Carta d’Identità del Ragazzo Missionario”.

Sull’altare è stato sistemata una copia gigante del “mappamondo missionario” realizzato da Silvia Aimar per Vita Junior.

 

Foto Lino Gandolfo