Informare con amore, nello stile di San Francesco di Sales. Questo il messaggio che il vescovo di Pinerolo ha indirizzato ai giornalisti presenti, ieri pomeriggio, nella chiesa del Monastero della Visitazione per la festa del loro santo patrono.

La celebrazione è stata animata dalla monache della visitazione e dai novizi salesiani di Monte Oliveto che affondano le radici nel loro carisma proprio nella “dolcezza” del santo vescovo di Ginevra.

«C’è un filo rosso – ha ricordato al termine della messa monsignor Pier Giorgio Debernardi – che lega il chiostro di un monastero, i cortili di un oratorio e gli uffici diocesani di una testata giornalistica: è quello della carità!»

 

Alla celebrazione hanno preso parte il direttore, Patrizio Righero, l’amministratore Roberto Giuglard e diversi giornalisti e collaboratori di Vita Diocesana Pinerolese.

 

Foto Lino Gandolfo.