22 settembre 2015

I Vescovi del Piemonte e della Valle d’Aosta hanno nominato don Gianluca Popolla nuovo incaricato regionale per i beni culturali ecclesiastici. Don Popolla, 47 anni, è parroco di Novalesa e Chiomonte. Responsabile del Centro culturale che gestisce i Musei, la Biblioteca e l’Archivio della diocesi di Susa. Coordina con il Centro il piano di valorizzazione culturale della Valle di Susa.  Don Popolla subentra a don Valerio Pennasso nominato direttore dell’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici.

Nuovo incarico anche per don Luca Favretto, diocesi di Cuneo,  48 anni, nominato  delegato per il Piemonte della Confederazione delle Confraternite delle diocesi d’Italia. Don Favretto è parroco a Sant’Ambrogio di Cuneo ed è direttore diocesano per i beni culturali ecclesiastici e del Museo diocesano. Il diacono Giorgio Carlino dell’Arcidiocesi di Torino è stato nominato Incaricato Regionale di Sovvenire.

 AGD

 

popolla