Un concorso, aperto ai professionisti della grafica, per l’elaborazione di un logo che rappresenti la chiesa cattolica di Torino di ieri, oggi e domani. Lo ha indetto l’Arcidiocesi, che corrisponderà al vincitore un compenso di 2.500 euro.

Le proposte devono essere inviate entro il 30 aprile. I loghi finalisti verranno sottoposti al vaglio della giuria popolare, su Facebook: i tre più votati saranno valutate dalla presidenza della giuria tecnica.

Il regolamento completo e i moduli per l’iscrizione al concorso sono disponibili sul sito dell’Arcidiocesi di Torino.

L’arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglila