I funerali sabato 10 novembre alle ore 10 a Pinerolo nella parrocchia Madonna di Fatima Nella serata di martedì 6 novembre si è spento all’ospedale “Agnelli” di Pinerolo il canonico Mario Giovo. Negli ultimi anni, pur provato dalla malattia, non voleva mancare all’appuntamento domenicale con la sua piccola e affezionata comunità dell’Istituto Maria Immacolata dove presiedeva la celebrazione eucaristica del mattino. Nato a Luserna San Giovanni (Airali) il 30 aprile 1930, dopo gli studi nel seminario di Pinerolo fu ordinato presbitero il 20 dicembre 1952 dal vescovo Binaschi. È stato assistente all’OASI Sant’Agostino e insegnante di matematica e fisica in seminario. Già vicario parrocchiale ad Abbadia Alpina e cappellano ai Moreri di Bricherasio, il 7 ottobre 1960 prende possesso della parrocchia San Luigi in Pinerolo dove rimarrà fino al 1977, anno in cui assume l’incarico di rettore della Casa dell’Anziano. Nel 1987 è diventato canonico della cattedrale ed ha svolto le funzioni di vicario per la zona pastorale Urbana e di membro del consiglio presbiterale e del collegio dei consultori. In ultimo, dall’ottobre 1999 al gennaio 2009, è stato cancelliere della diocesi. I funerali saranno celebrati sabato 10 novembre alle ore 10 nella chiesa parrocchiale Madonna di Fatima a Pinerolo.