Nell’ambito della rassegna organistica “Organorum Concentus”, in occasione del 250° anniversario della morte di Georg Philipp Teleman, venerdì 12 maggio alle ore 21, nella chiesa parrocchiale Madonna di Fatima (via Caprilli – Pinerolo) è in programma un concerto di Manuel Tomadin.
Il celebre organista eseguirà grani di Heinrich SCHEIDEMANN, Melchior SCHILDT, Matthias WECKMANN e Vincent LÜBECK.
L’organizzazione della Rassegna è curata dall’Accademia Organistica Pinerolese, in collaborazione con il Comune di Pinerolo, la Fondazione LIVE Piemonte dal Vivo e la Compagnia di San Paolo.
 
Per informazioni: www.accademiaorganisticapinerolese.org
www.facebook.com/AccademiaOrganisticaPinerolese
organorum
 
 
Manuel Tomadin è probabilmente l’organista più decorato in competizioni di esecuzione/interpretazione della sua generazione. Diplomato in Pianoforte (massimo dei voti), Organo e composizione organistica, Clavicembalo (Cum Laude); laureato in Clavicembalo (110 e lode). Già docente di Organo, composizione organistica e clavicembalo ai conservatori di Lucca, Piacenza, Monopoli, Ceglie Messapica e Venezia, ora insegna organo all’ Istituto Pareggiato Monteverdi di Cremona. Si dedica costantemente all’approfondimento delle proble- matiche inerenti la prassi esecutiva della musica rinascimentale e barocca anche attraverso lo studio dei trattati e degli strumenti dell’epoca. Dal 2001 al 2003 ha studiato presso la Schola Cantorum Basiliensis (Svizzera) nella classe di Jean Claude Zehnder. Di grande importanza per la sua formazione sono state le lezioni con i maestri Ferruccio Bartoletti e Andrea Marcon. Svolge intensissima attività concertistica, sia solistica, in assiemi o come accompagnatore in Italia e in Europa. Ha inciso vari dischi per le etichette (Brilliant, Bongio- vanni, Tactus, Fugatto, Bottega Discantica, Toondrama, Centaur Records, Dynamic) utilizzando soprattutto organi storici del Friuli Venezia Giulia. È altresì docente dei corsi di Musica da camera per strumenti antichi, Clavicembalo e Organo storico alle Vacanze musi- cali di Sappada (BL) e all’Accademia Organistica di Belgrado, diret- tore artistico del Festival organistico internazionale Friulano G.B. Candotti. Organista della Chiesa Evangelica Luterana a Trieste, tiene corsi presso la Staatliche Hochschule fur musik und Darstellende kunst in Mannheim (Germania). E’ vincitore di 4 concorsi organistici nazionali e 6 internazionali tra cui il primo premio a Fussen – Breitenwang – Mittenwald (Germania), il secondo premio con primo non assegnato al prestigioso concorso Paul Hofhaimer di Innsbruck (Austria) per ben due volte (2004, 2010) e il primo premio assoluto allo Schnitger Organ competition di Alkmaar (Olanda) 2011 con il titolo di Organista Europeo dell’ECHO 2012.