6 luglio 2015

Pinerolo. Sabato 18 luglio torna il pellegrinaggio diocesano a piedi al santuario Maria Madre della Divina Grazia a San Maurizio. Nato nel 2000, in occasione del Giubileo, come iniziativa della Val Chisone,  nel corso degli anni il pellegrinaggio “delle valli” ha allargato i suoi orizzonti fino a coprire tutto il territorio diocesano. Tre i punti di partenza previsti per l’edizione 2015: appuntamento alle ore 8:30 presso la parrocchia di San Donato (Frossasco); San Pietro in Vincoli (Villar Perosa) e presso la Cattedrale di Pinerolo.

Il programma prevede un momento di preghiera e quindi la partenza; pranzo al sacco a San Pietro Val Lemina (con l’incontro di tutti i pellegrini), riposo, preghiera e ripresa del cammino fino a San Maurizio. Alle ore 16 la messa in santuario, presieduta dal vescovo, e ritorno (con mezzi propri) ai rispettivi punti di partenza.«Il pellegrinaggio – puntualizza don Virgilio Gelato, “inventore” e promotore del pellegrinaggio – si svolgerà con qualsiasi condizione metereologica, per cui prepararsi l’abbigliamento idoneo».

Per motivi organizzativi si richiede di dare la propria adesione entro il 15 luglio: per la Val Noce a don Virgilio (338.246.79.00); per la Val Chisone al diacono Enrico Berardo (333.37.08.324) e per la città e altre parrocchie a Bonino Bruno (340.15.26.925).

 

pellegrinaggio valli