17 ottobre 2015

I catechisti della nostra diocesi si incontreranno domenica 18 ottobre per ricevere il mandato dal vescovo. Nel documento “Il rinnovamento della catechesi” si legge che «il catechista è consacrato e inviato da Cristo nella comunità».

Nell’accettare questo servizio ogni catechista apre la vita a una particolare esperienza di grazia che vivifica e sostiene il suo servizio educativo. Questa vocazione all’annunzio trae grazia dalla salvezza ricevuta nel battesimo.

Nel documento Incontriamo Gesù si evidenzia come «…la ministerialità del servizio catechistico, espressa dal mandato che il vescovo conferisce ai

catechisti, apre al riconoscimento di una grazia particolare, la quale sostiene il loro servizio».

Nel medesimo documento si sottolinea come «..il mandato esprime l’appartenenza responsabile del catechista alla propria comunità diocesana, perché manifesta la sua corresponsabilità nella missione di annunciare il vangelo e di educare e accompagnare nella fede. Esso è anche il segno del riconoscimento di questa specifica vocazione e un titolo fecondo per il coordinamento dell’azione educativa in seno alla chiesa».

Confidiamo quindi che i catechisti della nostra diocesi partecipino numerosi a questa iniziativa.

Ci incontreremo nei locali del seminario alle 14,30. Il nostro vescovo rifletterà con noi sul tema misericordia e catechesi. Seguirà un momento di condivisione, di merenda e poi animeremo la messa delle 18,30 in Duomo, durante la quale il vescovo conferirà il mandato ad ogni catechista.

 Claudia e Valter Mosca

Responsabili UCD

catechisti