“L’amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione”: è il motto biblico – ispirato al capitolo 5 della Seconda Lettera ai Corinzi –  proposto per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani del 2017, in programma dal 18 al 25 gennaio.

«Una scelta quanto mai felice, visto che quest’anno ricorre il quinto Centenario della Riforma protestante, avviata da Martin Lutero con l’affissione delle 95 tesi sulle indulgenze, avvenuta il 31 ottobre 1517 a Wittenberg, in Germania», ha commentato monsignor Ambrogio Spreafico, Presidente, Commissione Episcopale per l’Ecumenismo e il Dialogo della CEI.

Anche nella diocesi di Pinerolo sono in programma diversi appuntamenti ecumenici.

Giovedì 19 gennaio nel Tempio valdese di Pinerolo, alle 20:45, preghiera ecumenica della zona città con meditazione del vescovo.

A Pomaretto preghiera nel tempio valdese alle 20.45 con la predicazione di don Mauro Roventi Beccari, parroco di Pragelato.

Sabato  21 a Villar Pellice nella chiesa parrocchiale, alle ore 20:45, incontro ecumenico di preghiera con la predicazione del pastore Stefano D’amore.

Domenica 22 dalle ore 15 alle 17:45 a Pinerolo visita ecumenica al tempio valdese, alla chiesa ortodossa Santo Stefano il Grande e alla cattedrale San Donato (ritrovo alle 15 in via Diaz davanti al tempio valdese).

Alle ore 18 in Cattedrale celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo con predicazione di Gianni Genre, pastore valdese di Pinerolo. Animazione musicale a cura delle corali valdesi e della cantoria della Cattedrale.

Torre Pellice. Alle 20.30 preghiera ecumenica  nel Tempio Valdese promossa da comunità valdese e comunità cattolica.

Lunedì 23Luserna San Giovanni liturgia ecumenica presso la sala Beckwith in via Beckwith 50.

settimana ecumenicavisita ecumenica