30 dicembre 2013

Capodanno non è solo botti e spumante. Soprattutto in un periodo di crisi nazionale e internazionale la sobrietà può essere una scelta alternativa e consapevole. Magari da affiancare ad un momento di preghiera.

La Diocesi di Pinerolo propone due appuntamenti per accogliere il nuovo anno e per celebrare la solennità di Maria Madre di Dio e la Giornata Mondiale della pace.

Martedì  31 dicembre presso la Chiesa del Monastero della Visitazione (via Jacopino Longo, Pinerolo) si terrà  una veglia di preghiera. Alle ore 21:00 adorazione eucaristica e alle ore 23:00 la S. Messa presieduta dal Vescovo.

Mercoledì  1 gennaio alle ore 18, nella chiesa cattedrale di San Donato a Pinerolo, celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo e animata dall’Ufficio diocesano di Pastorale Giovanile. Sono invitati in maniera particolare i ragazzi e i giovani. Al termine della celebrazione sarà distribuito a tutti i presenti una copia del messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale della pace.

capodanno.jpg