«Forti scosse telluriche nella notte hanno causato vittime e danni ingenti nelle province di Rieti, Ascoli Piceno e di Fermo. La Conferenza episcopale italiana esprime vicinanza alle popolazioni colpite e stanzia 1 milione di euro per i primi interventi di solidarietà. Indetta colletta nazionale per domenica 18 settembre. Caritas Italiana si è prontamente attivata per coordinare le azioni di sostegno». Questo il comunicato della CEI all’indomani del terribile terremoto che ha colpito un vasto territorio del Centro Italia.

A Pinerolo si è prontamente attivata la Caritas diocesana. Il direttore, don Virgilio Gelato, fa sapere che le offerte raccolte nelle parrocchie nei prossimi giorni saranno inviate alla Caritas nazionale in un unico contributo.

terremoto (1)