Malan confermato sindaco di Angrogna

Nel piccolo comune della Val Pellice la tornata delle amministrative di domenica 11 giugno ha riconfermato sindaco Mario Malan. Su 881 votanti (affluenza 49.71%) a Malan sono andati 331 voti (75.74% in percentuale). Allo sfidante Paolo Ferrero sono andati 106 voti, pari al...

Leggi

La consigliera Canalis: la Juventus risarcisca i tifosi feriti

Monica Canalis, Consigliera Pd del Comune di Torino e della città Metropolitana Di Torino ha lanciato un appello alla società della Juventus per costituire «un fondo, da lei gestito, per il rimborso dei danni a chi è rimasto ferito e ha dovuto pagare cure e tickets sanitari, e per offrire almeno un biglietto omaggio di ingresso allo stadio». «Le 1.527 persone rimaste ferite nella terribile notte del 3 giugno – scrive Canalis – erano andate in Piazza San Carlo per amore della loro squadra del cuore. Una squadra ed una società di successo che hanno un legame indissolubile con la città di Torino e hanno...

Leggi

N. 10 – Domenica 11 giugno 2017

  È possibile sottoscrivere l’abbonamento dal Pc, accedendo al sito di Edicola San Paolo che ha messo a disposizione dei giornali diocesani del Piemonte la propria piattaforma (clicca qui per accedere direttamente); oppure scaricando su iPad e iPhone la app...

Leggi

Il Bric Boucie taglia il traguardo dei 50 anni

50 anni di ininterrotta passione per il canto popolare. Più di 150 cantori che, nel tempo, hanno dato il loro contributo. Decine di concerti in Piemonte e non solo. Oggi conta 24 elementi, tra i quali anche qualche giovane. Questo è, in cifre, il Coro Bric Boucie, fondato a Pinerolo nel lontano 1967. Nel 1996, viene autorizzato dall’Amministrazione Comunale di Pinerolo a fregiarsi del nome della Città, divenendo così Coro Bric Boucie – Città di Pinerolo. Ed ora è giunto il momento di festeggiare degnamente e in musica il mezzo secolo di storia, coinvolgendo altri due formazioni canore: il...

Leggi

Pinerolo. Mercoledì 7 giugno incontro sulla catechesi con fratel Enzo Biemmi

  In questi ultimi anni la nostra Diocesi ha cercato di mettere al centro dell’azione pastorale l’annuncio. Il rinnovamento dei percorsi di catechesi, che vedono la partecipazione di bambini e dei loro genitori, sta richiedendo un grande impegno alle nostre parrocchie ma rappresenta anche occasione e nuovo stimolo per rinnovarsi e rigenerarsi. Per dare nuovo slancio a questo stile evangelico missionario, ma anche per offrire l’occasione di rileggere e vivificare i nostri percorsi, l’Ufficio Catechistico diocesano propone una serata con fratel Enzo Biemmi dal titolo “Ri…dare slancio alla Iniziazione Cristiana nella prospettiva del secondo annuncio”. Enzo Biemmi È un...

Leggi