Pmt Pinerolo. Nulla di fatto dall’incontro in Regione, i lavoratori chiedono risposte

Quest’oggi, la Regione Piemonte ha incontrato i sindacati per un aggiornamento sulla tragica situazione della Pmt di Pinerolo. Un incontro che, purtroppo, si è concluso con un nulla di fatto.  «Dall’incontro di oggi in Regione, assenti i Funzionari del Ministero – spiega Cristina Maccari, sindacalista Fim-Cisl –, è emersa una cosa sola: il Ministero del Lavoro con i suoi Funzionari e il Ministro Poletti hanno cambiato troppe volte idea sulla possibilità di concedere la cassa integrazione ai lavoratori Pmt». «Noi non ci arrendiamo, chiediamo al Ministro Poletti un Decreto ad hoc che copra, anche la fase transitoria, per i...

Leggi

Ciclismo. Domani Jacopo Mosca corre la Milano-Sanremo

Dopo le buone prestazioni al Tour of Lankgawi, la Wilier Triestina-Selle Italia ha deciso di dare fiducia a Jacopo Mosca, che correrà la Milano-Sanremo e il Giro delle Fiandre, che insieme alla Parigi-Roubaix, Liegi-Bastogne-Liegi e al Giro di Lombardia rientrano nelle “classiche monumento” del ciclismo internazionale. Quella che si correrà sabato 18 marzo (partenza ore 10) sarà la 108ª edizione della Milano-Sanremo, la corsa di un giorno più importante d’Italia, nonché la più lunga (298 km complessivi). Guardando l’albo d’oro della corsa, si trovano nomi di spicco come Eddie Merckx, Costante Girardengo, Gino Bartali e Fausto Coppi oltre a Filippo Pozzato,...

Leggi

La Cgia contro l’aumento delle accise sui carburanti

No all’aumento delle accise sui carburanti. La posizione netta e decisa è della Cgia (Centro studi degli artigiani). Con una nota ricorda che dal 2011 ad oggi ci sono stati 7 rincari che hanno fatto impennare del 29 per cento le accise sulla benzina e addirittura del 46 per cento per quelle applicate sul gasolio da autotrazione. Attualmente, a causa del peso delle accise, ogni qual volta ci si reca presso un’ area di servizio a fare il pieno all’auto si versano al fisco  0,728 euro ogni litro di benzina e 0,617 euro ogni litro di gasolio. “Ricordiamo che...

Leggi

Il concorso Cei “ifeelCUD” cambia veste e diventa “TuttixTutti”

“Quest’anno vincono tutti”. È lo slogan che promuove il concorso per le parrocchie TuttixTutti, promosso dalla C.E.I. a livello nazionale e nato dal grande successo di ifeelCUD, che si rinnova e diventa sempre più coinvolgente per le comunità locali. Ogni parrocchia potrà parteciparvi iscrivendosi online su www.tuttixtutti.it, creando un gruppo di lavoro, ideando un progetto di solidarietà e organizzando un incontro formativo per promuovere il sostegno economico alla Chiesa cattolica. Tre le novità principali: il contributo per tutte le parrocchie che organizzeranno un incontro formativo secondo i criteri indicati nel bando; l’aumento del numero dei premi per i progetti di solidarietà, che passano da 8 a 10 da un minimo di 1.000 euro fino a un massimo di 15.000 euro e la raccolta dei CU non obbligatoria. La novità più importante di questa edizione, espressa anche nello slogan, consiste proprio nel contributo, compreso tra i 1.000 e 2.000 euro, messo a disposizione di tutte le parrocchie iscritte che si impegneranno a formare i propri fedeli ai valori del sostegno economico alla Chiesa. Si tratta di organizzare un incontro volto ad illustrare le modalità di sostegno economico alla Chiesa cattolica e mirato a promuoverne i valori che ne sono alla base come la trasparenza, la corresponsabilità, la comunione, la solidarietà. L’incontro dovrà attenersi alle linee guida presenti nel regolamento e dovrà essere adeguatamente documentato mediante un servizio fotografico o un...

Leggi