Cinque ragazzi e la montagna

Mattia Morello, Davide Genre, Giacomo Raviol e Simone Peirone, Morgana Richaud. Questi, in ordine di piazzamento, i nomi dei ragazzi a cui sono state assegnate le borse di studio messe in palio dal concorso sul tema del recupero e della valorizzazione dell’ambiente montano. Rivolto a giovani tra i 18 e i 25 anni residenti nelle valli Chisone e Germanasca e promosso dall’associazione “Le Ciaspole” e dall’Unione dei Comuni, il concorso ha visto la sua conclusione sabato 10 giugno alle ore 16, presso il campo sportivo di Porte, nel corso delle Mini Olimpiadi di valle. La commissione esaminatrice ha scelto i progetti più...

Leggi

Roure. Trentacinque anni “a testa alta”

“Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai in un bel paese dove il sì non suona” potrebbe scrivere un Dante redivivo e trapiantato in quel di Roure nel terzo week-end di giugno. Sabato 17 e domenica 18 giugno, non il poeta, ma invece molte persone delle valli Chisone e Germanasca converranno qui per celebrare un compleanno importante: i trentacinque anni del Gruppo Tradizioni Popolari Val Chisone e Val Germanasca “La Tèto Aut”. «Quest’associazione culturale – racconta la presidente Manuela Ressent – nacque nel 1982 grazie alle lunghe e meticolose ricerche eseguite da Ugo Flavio Piton». Questi studi,...

Leggi

Porte. Concluse le miniolimpiadi 2017

Nella serata di domenica 11 giugno, le ventunesime miniolimpiadi di valle, che hanno visto impegnati oltre 700 giovani atleti, si  sono congedate con la cerimonia di chiusura. Dopo aver nuotato, corso, saltato e lanciato ma, soprattutto, dopo essersi divertiti davvero molto, i ragazzi dei sedici comuni delle valli Chisone e Germanasca hanno salutato in corteo il pubblico presente agli impianti sportivi di Malanaggio. Non è mancato, infine, il passaggio di consegne tra il comune di Porte e quello di Pinasca a cui toccherà l’onore di organizzare le miniolimpiadi 2019. Potranno finalmente tirare un po’ il fiato i numerosi volontari che,...

Leggi

Fenestrelle. Il nuovo sindaco è Michel Bouquet

Le elezioni di domenica 11 giugno hanno indicato Michel Bouquet come successore di Ilario Manfredini sulla poltrona di primo cittadino di Fenestrelle. La lista guidata da Bouquet, “Fenestrelle fortemente insieme 2017”, è stata preferita da 182 fenestrellesi (53,06% dei voti) e porterà in consiglio sette rappresentanti; al secondo posto con 158 preferenze (46,06%) si è piazzata la lista capeggiata da Marco Bourlot “Essere Tradizione, Sentirsi Futuro” alla quale competeranno tre seggi nel consiglio comunale. Appena tre i voti conseguiti all’ombra del Forte da Andrea Giorgianni e dalla lista “Nuovo CDU – Cristiani Democratici Uniti” che non ha trovato posto,...

Leggi

A Porte inaugurato il monumento alle donne partigiane

Il comune di Porte, sabato 27 maggio, ha reso omaggio a tutte le donne impegnate nella Resistenza dedicando loro un monumento. Oltre ai sindaci, alle altre autorità e ai rappresentanti delle ANPI (associazione partigiani) del pinerolese, erano presenti, nel Parco Giai alla cerimonia inaugurale, alcune ragazze del Liceo Artistico autrici dei bozzetti scelti per realizzare il monumento. Nel suo intervento introduttivo Laura Zoggia, sindaca di Porte, ha ringraziato, in particolare, Giancarlo Griot, presidente dell’ANPI portese per l’entusiasmo e l’impegno dedicato al progetto del monumento per le partigiane. Dopo i discorsi di Monica Cerutti, assessore regionale alle Pari Opportunità e,...

Leggi