12 gennaio 2016

Ritrovato il 9 gennaio, in località Polveriera, un lupo morto. In seguito al rinvenimento da parte di alcuni cittadini, che lo hanno segnalato all’Ente Parco naturale Orsiera-Rocciavrè, aree protette Alpi Cozie,  l’esemplare  maschio adulto – forse appartenente al branco della Val Cenischia – è stato consegnato all’Istituto Zooprofilattico di Torino. Adesso si attendono i risultati dell’autopsia e delle analisi di laboratorio per l’accertamento delle cause di morte.

L’Ente di Gestione Alpi Cozie riferisce: «Durante i mesi invernali non è inusuale trovare esemplari di lupi morti soprattutto lungo le strade statali o lungo la linea ferroviaria: generalmente si tratta di soggetti giovani in dispersione sul territorio, vittime di incidenti; questo caso però è particolare perché l’aspetto del lupo morto fa pensare piuttosto a un esemplare dominante. Solo le analisi genetiche potranno confermare o meno questa ipotesi e fornire indicazioni sul branco di appartenenza del lupo e quindi sui suoi spostamenti».

 

Lupo morto