11 marzo 2015

«La sentenza della cassazione è un atto di giustizia, che finalmente ci permette di guardare al futuro con più ottimismo e fiducia».

È il commento di Lucio Malan, lusernese, senatore di Forza Italia e fedelissimo di Berlusconi, contattato telefonicamente proprio mentre si stava recando a Palazzo Grazioli. «Stiamo andando a fare una sorpresa al “grande assolto”», confida raggiante.

Il “grande assolto”, ovviamente, è Silvio Berlusconi, che nella notte ha visto confermata la sentenza di assoluzione in Cassazione per il processo Ruby, che fa seguito a quella di qualche mese fa in appello.

«Nulla – continua Malan – potrà restituire anni di reputazione infangata e la caduta di un governo dovuta anche alla perdita di prestigio causata da queste vicende». «Oggi, però – conclude – guardiamo il lato positivo: la giustizia italiana riacquisisce credibilità e noi siamo più sereni».

Lucio Malan, senatore di Forza Italia

Lucio Malan, senatore di Forza Italia