11 aprile 2014

Ieri mattina alle ore 10.21 alcune squadre del Comando Provinciale hanno effettuato il salvataggio di un uomo caduto nel fiume Dora per cause al momento ancora in corso di accertamento.
È stato determinante l’impiego dell’elicottero VF “Drago 412” che dall’alto ha guidato il personale sommozzatore in acqua e il personale di terra, che a bordo dell’imbarcazione di soccorso, hanno potuto recuperare immediatamente il malcapitato.
Il personale VF dopo averlo tratto a riva, ha immediatamente provveduto ad effettuare un provvidenziale massaggio cardiaco durato oltre 20 minuti.
La manovra di salvataggio ha consentito il salvataggio della vittima che è stato urgentemente trasportato all’ospedale di zona.
L’intervento è stato compiuto dai sommozzatori, dal personale specializzato in tecniche speleo alpine e fluviali, dall’elicottero “Drago 412” e dal personale di terra del soccorso tecnico urgente della Sede Centrale e del Distaccamento di Stura.