Aprile 2014

Martedì 8 aprile si è svolto a Bra un incontro tra il Presidente dell’Associazione Vita Consacrata, Fr. Lino Da Campo, e le referenti di Slow Food International, Typhaine Briand e Simona Milano, per aderire alla rete di raccolta fondi denominata “Convivium” finalizzata alla creazione di orti comunitari in Burkina Faso.

La partecipazione a Convivium è stata voluta e continuerà ad essere sostenuta dalla Cooperativa Le Soutien in collaborazione con Avc, in modo da favorire lo sviluppo, in ambito agricolo locale, dell’Associazione burkinabée Teel-Ba.

«Dopo un anno di “tessitura sociale” delle relazioni personali e di fiducia necessarie per andare con Slow Food in una delle tante zone del Burkina che necessitano di idee e di mezzi – spiega Mara Cassano, a nome della Coop. “Le Soutien” e dell’Associazione “Teel-Ba” – si è deciso di aderire con entusiasmo a questa Comunità globale di produttori locali dove un piccolo seme può essere un grande volano di sviluppo per Komsilga e per i suoi villaggi».

Fratel Lino si è detto soddisfatto di questa iniziativa e, riportando la sua trentennale esperienza in Burkina Faso come superiore generale di una congregazione religiosa che ora è un’importante presenza vocazionale ed educativa nella zona centro orientale del paese, ha sottolineato l’importanza di sostenere piccole azioni perché sono senz’altro più efficaci di quelle grandi ed economicamente più sostenibili.

2014_04_08_Bra_Slow_Food