(ASCA) – Roma, 27 apr – Il governo messo a punto dal presidente del Consiglio Enrico Letta è  “l’unico governo possibile” ed è un governo pienamente politico”. E’ quanto ha voluto sottolineare il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, intervenendo al Quirinale subito dopo l’annuncio da parte del premier della lista dei ministri del nuovo esecutivo. ”Non c’e’ bisogno di alcuna formula speciale per definire la natura di questo governo – ha voluto chiarire fin da subito il Capo dello Stato -. E’ un governo politico, formato nella cornice istituzionale e secondo la prassi. Nato da forze politiche che garantiranno al governo la fiducia nelle due Camere, cosi’ come richiesto dalla Costituzione. Ed e’ l’unico governo possibile – ha rimarcato ancora Napolitano – nell’interesse del nostro Paese e dell’Europa”. Ancora, un governo ”frutto dello sforzo del presidente incaricato e delle forze politiche che hanno scelto la via della seria collaborazione, indispensabile a tutte le parti”.

Ecco i nominativi del Governo Letta: 

Interni e Vicepremier – Angelino Alfano
Difesa – Mario Mauro
Esteri – Emma Bonino
Giustizia – Anna Maria Cancellieri
Economia – Fabrizio Saccomanni
Riforme istituzionali – Gaetano Quagliariello
Sviluppo – Flavio Zanonato
Infrastrutture – Maurizio Lupi
Poliche Agricole – Nunzia Di Girolamo
Istruzione, Universita’ e ricerca- Maria Chiara Carrozza
Salute – Beatrice Lorenzin
Lavoro e Politiche sociali – Enrico Giovannini
Ambiente – Andrea Orlando
Beni culturali e Turismo- Massimo Brai
Coesione territoriale – Carlo Trigilia
Politiche comunitarie – Anna Maria Bernini
Affari regionali, sport e turismo – Graziano Delrio
Pari opportunita’, sport, politiche giovanili – Iosefa Idem
Rapporti con il Parlamento – Dario Franceschini
Integrazione – Cecile Kyenge
Pubblica Amministrazione- Giampiero D’Alia

Napolitano e Letta