La Comunità Religiosa “Figlie del Sacro Cuore di Gesù” opera in Albania e precisamente a Shengjin nel Distretto di Lezhe, dal settembre 1996. La realtà geografica affidata alla comunità si estende dalla periferia di Lezhe alle spiagge del vicino mare Adriatico. Shengjin dista 40 Km da Scutari
«Sono arrivata proprio nel 96 – riferisce suo Rosa Cassinari – quando le navi stracolme di disperati partivano per l’Italia e ho potuto vedere le lacrime di tante persone Tutt’ora essendo la zona dove operiamo una realtà vasta e complessa per i numerosi abitanti che la popolano, provenienti in prevalenza dalle zone di montagna. In quelle zone non vi era più né la scuola, né un medico e i bambini morivano anche per una semplice influenza. Le famiglie sono state quindi costrette ad andarsene e si sono insediate in una salina vicino al mare dove hanno costruito baracche con legno, cellofan e cartone».
Le suore della comunità si sono subito attivare per raccogliere i numerosi bambini in una casa abbandonata senza finestre né pavimento. Successivamente la casa è stata ristrutturata e si è potuto dare la possibilità ai bambini di stare insieme in un luogo accogliente e pulito e favorire la loro educazione e crescita umana e religiosa.
«Con l’aiuto di persone dal cuore generoso – prosegue Rosa – siamo riuscite a trasformare questo luogo in scuola materna. Oggi questo Centro ospita 120 bambini dai 2 ai 5 anni, tra questi ci sono anche alcuni bambini con disabilità. I bambini che accogliamo provengono spesso da famiglie povere, i genitori sono senza lavoro, alcune mamme si trovano sole a dover crescere i figli, o perché hanno perso il marito, o perché è in carcere o perché sono state abbandonate».
Ad oggi sia Lezhe che Shengjin sono ancora sprovviste di fogne, le scuole sono fatiscenti, l’ energia elettrica manca ancora per diverse ore al giorno e l’acqua potabile viene erogata ad intermittenza. Ci sono ancora zone paludose malsane e insicure.
Per poter sostenere l’opera educativa alcuni di questi bambini sono adottati a distanza perché abbiano la possibilità di frequentare la scuola e poter avere un pasto caldo. «Quando è possibile – Racconta suor Rosa – aiutiamo i malati per accompagnarli alle visite a comperare le medicine. 50 anni di regime ha liquefatto la dignità delle persone. Oggi domina il pensare a se stessi, senza regole e senza mete, questo non contribuisce a formare le coscienze e le persone. Siamo impegnate nella catechesi per tutte le età. La chiesa è in costruzione grazie alla diocesi di Bergamo, il sacerdote viene tre volte in settimana a celebrare la santa messa.
Ad ogni natale noi ci scambiamo gli auguri, perché avvertiamo che la nascita di Gesù, è anche la nostra nascita, la nascita della speranza, la nascita dell’amore, la nascita di Dio nella grotta della nostra povertà. Però quanto mi dispiace riconoscere il Natale minacciato da un falso Natale, che ci invade e ci insidia fino al punto di non vedere e di non sentire più il richiamo del vero Natale. Quante luci riempiono le strade in questo periodo. Ma la gente sa che la vera luce è Gesù? E se gli uomini interiormente rimangono al buio, a che serve lo splendore delle città e delle chiese? Quanta gente, nei negozi, supermercati, con borse piene, e domani tanta di quella roba dove andrà? Nei cassonetti, e intanto, tanti bambini muoiono di fame.
Quante domande entrano nel cuore e diventano un forte invito alla conversione per vivere un autentico Natale».

Come aiutare la missione a Shengjin
Per aiutare e dare la possibilità ad un bambino di venire alla scuola e avere la colazione, il pranzo e il pulmino servono 300 euro al mese.
Chi non ha questa disponibilità economica può contribuire anche solo per la colazione.
pane e formaggio per un bambino: (10 Euro al mese)
pane marmellata per un bambino: (10 euro al mese)
pane e nutella per un bambino (10 Euro al mese)
Latte e cioccolato per un bambino ( 10 Euro al mese)
Per info
moter.rosa@gmail.com
È possibile eseguire un bonifico internazionale a Fond BIJ ZEM SHENJTE TE JEZUSIT
IBAN AL8920554185170139CLTJCFEURA
Banka Kombetare TREGTARE Sh.a

100_6460