I dati dell’dell’Istituto Nazionale di geofisica Un terremoto di magnitudo(Ml) 4.3 è avvenuto alle ore 14:31:20 italiane del giorno 25 luglio.

Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Alpi Cozie. I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.
I comuni più vicini all’epicentro sono Cantalupa, Pinasca-Dubbione, Cumiana.
La zona colpita dal terremoto ricade in un’area di pericolosità sismica medio-bassa; i comuni prossimi all’epicentro sono classificati prevalentemente in Zona 3.
I terremoti più rilevanti della storia sismica della regione sono quelli del 2 aprile 1808, localizzato poco a sud dell’evento odierno, a cui il catalogo CPTI04 attribuisce una magnitudo equivalente di 5.7. In quell’occasione i comuni più vicini all’epicentro subirono danni dell’VIII grado MCS.

Bibiana 44.798 7.289 8
Bricherasio 44.825 7.303 8
Luserna San Giovanni 44.808 7.245 8
Perosa Argentina 44.958 7.190 8
San Germano Chisone 44.899 7.240 8
Torre Pellice 44.821 7.220 8
Cavour 44.786 7.375 7-8
Miradolo 44.872 7.306 7-8
Osasco 44.849 7.344 7-8
Pinasca 44.942 7.228 7-8
Pinerolo 44.885 7.327 7-8
Rorà 44.792 7.199 7-8
San Giovanni 44.818 7.258 7-8
San Secondo di Pinerolo 44.865 7.299 7-8

Successivamente, un terremoto di magnitudo stimata 5.1 è avvenuto il 5 gennaio 1980.
Al momento (ore 16:15 del 25 luglio) sono state registrate due repliche strumentali di magnitudo 1.5 e 2.1 (alle 14:44 e 15:29).

Vai al sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2218599510/event.html L'epicentro del sisma è stato individuato nella zona di Cantalupa